cancro

Cos’è la Psiconcologia?

14673670413_3925b336bc_zRicevere una diagnosi di cancro è uno tra gli eventi più dolorosi e traumatici che possano accedere nella vita di una persona, sia dal punto di vista fisico che psicologico. Nonostante l’avanzamento della ricerca e le recenti scoperte in materia di oncologia, la valutazione del cancro rappresenta ancora oggi nell’immaginario collettivo e nel vissuto soggettivo della persona ammalata, un processo lento e inesorabile che conduce a dolore e sofferenza e che si conclude inevitabilmente in maniera infausta.

Poche altre malattie hanno conseguenze così dilatate e invalidanti da generare ripercussioni su tutte le dimensioni della vita dell’individuo.

La reazione alla diagnosi e alla malattia, spesso infatti, devia da quello che è il normale processo di adattamento al trauma o alla crisi. Così la percezione di avere una patologia a minaccia per la vita, può favorire l’esacerbarsi di caratteristiche della personalità dell’individuo amplificando vissuti ansiosi o ipocondriaci oppure favorendo lo slatentizzarsi di disagi psicologici preesistenti che si manifestano nella vita quotidiana sotto forma di attacchi di panico, insonnia, fobie, vere e proprie sindromi isteriche, quadri ossessivi ecc.

Il corpo non è più vissuto come prima: la trasformazione dovuta alle modificazioni organiche derivanti dalla neoplasia, e quella dovute degli effetti diretti e indiretti delle cure, causa uno stato di malessere e disagio psicologico che alimenta spesso percezioni distorte dell’immagine corporea.
Tali sofferenze hanno ricadute gravi sulla qualità della vita malato oncologico, sull’aderenza alle cure, sul modo di reagire alla malattia, sulla percezione soggettiva dei sintomi modulando l’evoluzione della patologia a scapito della stessa sopravvivenza.

Il dolore psicologico merita ascolto al pari del dolore fisico: ecco perchè è importante, laddove il disagio venga avvertito in maniera schiacciante, chiedere aiuto ad uno psiconcologo, ovvero uno psicologo che abbia competenze specifiche di oncologia.

La psiconcologia è una disciplina, di recente sviluppo, che si occupa, quindi, della gestione e valutazione degli aspetti psicologici e psicopatologici connessi alla malattia neoplastica e le sue implicazioni psico-sociali.

 

Barbara-Marinodott.ssa Barbara Marino

Psicologa e psicoterapeuta, esperta in psiconcologia

 www.yogaperilcancro.it

 

 

Immagine dell’articolo di lucahennig CC License/Flickr